Noi nel deserto

La Quaresima ci riporta ai quaranta giorni trascorsi da Gesù nel deserto. Questa esperienza il Maestro la visse all’inizio della sua vita pubblica, subito dopo aver ricevuto il battesimo da Giovanni, ma a noi la liturgia la propone in preparazione alla Pasqua come tempo propizio di conversione. Ciò vuol dire che in quell’esperienza del nostro … [Read more…]

Naaman il siro

Era il comandante dell’esercito del re di Aram (cfr 2Re 5,1ss), un uomo molto potente e benvoluto dal suo re; ma quest’uomo era malato di lebbra. Giunse alle orecchie del re di Aram una voce secondo la quale nella terra d’Israele c’era un uomo che avrebbe potuto liberare Naaman dalla lebbra. Subito il re mandò … [Read more…]

Cristo, la Chiesa, i poveri

Molte cose belle si sentono dire su Papa Francesco, e fa piacere quando, anche da ambienti solitamente non molto teneri nei confronti della Chiesa e del suo insegnamento, giungono apprezzamenti per le sue parole. Tra queste “cose belle”, una è l’attenzione preferenziale per i poveri: è un insegnamento costante di Papa Francesco. Ma – chissà … [Read more…]

Il secondo vino

Sabato 2 giugno 2012, durante la Festa della testimonianza, a Bresso (Milano), nell’ambito dell’incontro mondiale delle famiglie, papa Benedetto XVI, rispondendo all’intervento di due fidanzati del Madagascar, disse tra l’altro: «Nel Rito del Matrimonio, la Chiesa non dice: “Sei innamorato?”, ma “Vuoi”, “Sei deciso”. Cioè: l’innamoramento deve divenire vero amore coinvolgendo la volontà e la … [Read more…]

«Riposatevi un po’»

Il brano evangelico di domenica 19 luglio (Mc 6,30-34) era in piena sintonia con il periodo estivo e il clima torrido che imperversava. Così, vuoi per colpa del caldo o per chissà quale scherzo dello Spirito Santo, ho pensato di ricavarne una riflessione alquanto “interessata”, qualcosa del tipo «Cicero pro domo sua», che possiamo tradurre … [Read more…]

«Perché avete paura?»

Leggendo alcuni racconti dei Vangeli che ci descrivono il comportamento di Gesù verso i suoi discepoli, mi viene il sospetto che egli qualche volta ci si diverta un po’: una vena di sana ironia, insomma, che porta comunque a impartire un insegnamento ai discepoli di allora e a quelli di sempre. È il caso del … [Read more…]