Mercoledì 26 febbraio – LE CENERI

Benedizione e imposizione delle Ceneri alle ore 17:15.

Si ricorda che il Mercoledì delle Ceneri e il Venerdì Santo i fedeli sono tenuti all’osservanza del digiuno (un solo pasto normale; sono consenite due leggere refezioni) e dell’astinenza dalla carne; gli altri venerdì di Quaresima si è tenuti solo all’astinenza dalla carne.

All’astinenza sono tenuti coloro che hanno compiuto il 14° anno di età; al digiuno sono tenuti i maggiorenni fino al 60° anno iniziato (cfr Codice di Diritto Canonico, can. 1252); ciò non vuol dire che per chi “non è tenuto” limitarsi nel cibo per un giorno faccia male: potrebbe anche far bene (questo lo dice il vostro parroco).

Queste pratiche penitenziali gioveranno di più allo spirito e anche al corpo se le accompagneremo con qualche opera di carità (aiutando chi è nel bisogno materiale o spirituale) e/o di misericordia (consumando un po’ di “antiruggine” spirituale) nei confronti del prossimo.

Celebrazione della Cresima in parrocchia

Per sopravvenute difficoltà organizzative, la celebrazione della Cresima in parrocchia si svolgerà Domenica 18 ottobre alle ore 18; come già annunciato, il rito sarà presieduto da S. Ecc. Mons. Michele Fusco.