MontepertusoLa chiesa parrocchiale sorge su un’altura al centro della frazione ed è dedicata alla Madonna delle Grazie. Di essa si sa che certamente esisteva intorno alla metà del XVI secolo quando, spopolatosi il villaggio a causa di una forte emigrazione degli abitanti del luogo, rimase abbandonata e cadde in rovina; fu riparata da Vincenzo Casola e da suo figlio Giacomo, originari del luogo ma abitanti a Napoli. In ogni caso il tempio che ne risultò non doveva essere l’attuale, che verosimilmente risale a un periodo tra la fine del XVIII e gli inizi del XIX secolo, essendo stato consacrato – a detta dello storico Errico Talamo – da Mons. Silvestro Miccù, arcivescovo di Amalfi dal 1804 al 1830.

nocelle3La chiesetta della Santa Croce, punto di riferimento per la fede e la devozione degli abitanti di Nocella, fu edificata dai fedeli del luogo nella prima metà del XIX secolo. Nel 1985 fu restaurata ed adeguata alle esigenze della riforma liturgica del Concilio Vaticano II.